Casa Berra


Inizia l’attività artistica negli anni ’60 nel solco del realismo esistenziale, dedicandosi allo studio della morfologia animale. Dai primi anni ’70 espone con regolarità alla Galleria Montrasio di Monza e alla Galleria del Naviglio di Milano. Subito il suo lavoro incontra l’interesse e il sostegno di storici dell’arte e critici come Mario De Micheli e Marco Rosci, seguiti da Rossana Bossaglia, Carlo Pirovano e Lea Vergine.

Read more

IURIJ TILMAN: Devo confessare che il mio principale difetto è un certo infantilismo: tutte le cose

che amavo da piccolino continuo ad amarle e in parte sono diventate la mia professione.

Nato in Siberia, ma sin da bambino portato dai genitori a Mosca, sognavo di diventare scultore, archeologo e biologo marino. Dopo la scuola superiore, presentai i documenti all’università Lomonosov per frequentare la facoltà di biologia (non superai gli esami di matematica per poter accedervi) e archeologia

(in cui fui preso) e alla Accademia Stroganov (riuscì a superare la prova di ammissione specializzandomi poi in scultura).

Read more

Clara Brasca è nata a Milano dove tutt’ora vive e lavora; si è diplomata al Liceo Artistico di Brera e si è laureata in Architettura al Politecnico di Milano.

Ha frequentato per due anni consecutivi i corsi estivi di tecnica dell’incisione all’istituto Statale di Urbino. Prima di dedicarsi esclusivamente alla pittura ha collaborato con studi d’architettura, insegnato disegno e storia dell’arte alle Scuole Medie Inferiori e come freelance ha illustrato per case editrici, riviste e quotidiani.

Read more

MARCELLO PIETRANTONI è nato a Brescia nel 1934. Nel corso di tutta la sua vita ha affiancato alla professione di architetto una ricerca sull’uso dei più diversi materiali, sino alle sculture in bronzo iniziate nel 1986.

Read more

Paolo Schiavocampo è nato a Palermo nel 1924, si trasferisce a Milano nel 1948.

Studia architettura a Roma e Milano. La sua formazione artistica si è si è arricchita

frequentando le Accademie di Venezia e di Milano insieme a Manzù.

Read more

Benedetto Pietrogrande, protagonista della scultura italiana del secondo Novecento.

Da sempre sensibile ai temi di ispirazione religiosa ed alla concezione dell’arte intesa come rapporto tra individui, spazi e realtà.

Negli anni Sessanta la sua ricerca è prevalentemente dedicata ai temi sacri e fortemente legati al Concilio Ecumenico Vaticano II.

Read more

Maurizio Aprea, nato a Milano, nel 1951, si diploma al Liceo artistico e, in scultura, all’Accademia di Brera. Nei primi anni settanta, dopo un periodo dedicato al disegno e alcune mostre, apprende l’uso delle materie plastiche collaborando con Filippo Avalle e contribuendo, con idee, disegni e interventi artigianali, alla realizzazione di grandi opere.

Read more

Gaetano Orazio, nato ad Angri (SA) nel 1954, si trasferisce giovanissimo con la famiglia a Brugherio e vi risiede fino alla fine degli anni ottanta.

Attualmente vive in provincia di Lecco. È apprezzato per la sua forza creativa attraverso la quale riesce ad esprimersi sia in pittura che in poesia.

Due linguaggi che si intrecciano e si auto-alimentano incessantemente passando attraverso una sensibilità straordinaria.

Read more

Nise Gerbino, appassionata di danza e teatro, canto e pianoforte, sono affascinata da tutto ciò che può arricchire di suggestioni e creatività il mio percorso professionale e di vita.

Ho studiato Design alla “Nuova Accademia di Belle Arti” NABA, di Milano ed ho partecipato al programma Erasmus studiando per alcuni mesi a L’Ecole Nationale Superieure des Arts Dècoratifs di Parigi.Durante l’ultimo anno accademico sono stata assistente nel laboratorio Tecnologie, Materiali e strumenti in NABA ed ho collaborato con l’artista comasco Filippo Avalle.

Read more

LUCA CIAMMARUGHI, pianista, concertista, scrittore, conduttore radiofonico.

Parallelamente agli studi classici e letterari, si è diplomato con lode e menzione d’onore al Conservatorio G. Verdi di Milano. Oltre alla scrittura di saggi, conduce programmi radiofonici dedicati alla musica e ha inciso diversi album, tra cui una serie di CD dedicati a Schubert e Rameau.

Ha più volte collaborato con l’Associazione per MITO ETS per il progetto ClassicaAperta.

Read more

nato a Milano nel 1954,vive e lavora a Vimodrone (MI).

Si è diplomato nel 1979 come fotografo industriale presso la Società Umanitaria di Milano.

Read more

Luciano Molinari ha trasformato la professione di fine ebanista in arte, mettendo a frutto la sua  facoltà di saper interpretare il muto linguaggio  del legno.

Legni comuni oppure legni rari e preziosi dai nomi evocanti misteriose regioni lontane:

Cocobolo, Legno serpente, Alerce, Albero di Giuda….., tanto per citarne alcuni.

Read more

ha cominciato come fotoreporter collaborando con varie testate tra cui L’Espresso,

Panorama, Epoca e l’Europeo. Poi è passato alle foto in studio per la pubblicità.

Read more

Laura Benaglia: “Indefinito” come leggerezza, libertà, no regole.

Arrivare all’essenza con la perdita del corpo e del definito, per lasciare spazio e

una successione di movimenti rappresentati con pluralità di immagini.

Read more

Mario Nava nasce a Rho (Milano) nel 1949. Studia presso l’Istituto d’Arte del Castello Sforzesco.
Il suo linguaggio scultoreo ha derivazioni impressionistiche; si caratterizza, infatti, per un’approfondita ricerca degli effetti della luce sulla superficie, anche attraverso l’utilizzo della fotografia, strumento che consente all’artista un’indagine ottica più precisa.

Read more

Renato Marcialis, nato a Venezia nel 1956, comincia a lavorare nel 1970 e dopo un’esperienza in uno studio specializzato in meeting aziendali, appena diciassettenne, prosegue la sua gavetta come stampatore da un fotografo di still-life industriale. Con il fratello maggiore Riccardo, già art director affermato, nel 1976 inizia una nuova avventura nella fotografia di enogastronomia.

Read more

Elena Mezzadra, nata a Pavia nel 1926,  è sempre vissuta a Milano dove ha operato inizialmente nel campo della grafica e dell’illustrazione e dove ha intrapreso poi stabilmente la sua carriera artistica a partire dagli anni Sessanta, periodo in cui ha tenuto le prime personali di pittura ed ha iniziato ad occuparsi anche di incisioni, partecipando in seguito alle principali rassegne di settore.

Read more

Giovanni Maria Santilio, nato a Matera, 53 anni.

Fotografo documentarista dal 1986. I colori della terra lucana o le grafie delle ombre e delle rughe del tempo su persone o oggetti caratterizzano lo studio e le immagini dal 1986 ad oggi.

Read more

RICCARDO MARCIALIS, fotografo, food designer e giornalista.

Nato a Venezia e Milanese di adozione. Proviene dalla pubblicità, come Art Director, ma ha lavorato, precedentemente, nel campo del design e dell’architettura d’interni. Nel ’75, “diventa” fotografo, ma probabilmente, lo era già senza saperlo.

Read more

MARCO CERIANI, lo conosce solo chi ama la poesia, Ceriani, perché vive a Uboldo e il suo lavoro non ha niente a che fare con la letteratura; dunque non ha merce di scambio da far valere in questo sempre più disgustoso mercato del - do ut des -, dove si è arrivati a glorificare una Mazzantini al cui confronto persino Barrico sembra uno scrittore.

La poesia di Ceriani può apparire oscura, ma non lo è.

Read more

Artista italo-argentino, nato il 20 Marzo 1955, è cresciuto in Sudamerica. A Mendoza, la sua città natale, si è laureato come Prof. in Belli Arti presso L'Universidad Nacional de Cuyo.

La sua prima mostra personale risale a 1976. Nella sua terra ha partecipato a numerose mostre e importanti saloni, dal 1981 la sua attività incomincia ad espandersi a livello internazionale; ma sarà solo nel 1984 a trasferirsi a Firenze - Italia, dove tutt'oggi abita e lavora.

Read more

nasce a Conselve nel 1945 ( Padova). Si traferisce a Milano dove giovanissimo è partecipe all’effervescente vita culturale milanese. Nel 1965 si iscrive all’Istituto Civico di Milano di “Arte e Disegno”, diplomandosi poi negli anni 70 con il Prof. Mario Ronchi. La sua prima ricerca di studio, usando molteplici materiali, il bitume, gli smalti e le terre, è indirizzata all’ uso di un singolo colore, il nero.

Read more

è nato nel 1943 a Porlezza (CO).

A partire dal 1967 intraprende un’intensa attività espositiva e, tra le mostre personali, si ricordano almeno quella in San Pietro in Atrio a Como nel 1997 e alla  Facoltà di Teologia di Lugano nel 2008.

Read more

è nato a Tokyo (Giappone) nel 1958.

Nel 1985 si è diplomato alla Sokei Academy of Fine Arts di Tokyo.

Nel 1987 si trasferisce in Italia, a Milano.

Read more

Nasce da madre svizzera e padre italiano a Chêne-Bougeries (Ginevra) il 13 ottobre 1947.

Read more

(1919-2010) è stato pittore e scultore autodidatta iniziando ad

esporre in collettive regionali e nazionali.

Read more

nasce a Correggioverde, Mantova, nel 1954.

Consegue la maturità all’Istituto d’Arte “P. Toschi” di Parma nel 1974.

Nel 1978 decide di interrompere gli studi di architettura al Politecnico di Milano per dedicarsi definitivamente alla pittura.

Read more

A pochi metri dall’abbazia di Santa Maria Rossa (1140) raccolta in un’aura d’intima religiosità, Casa Berra è un palazzo che misura il tempo, scandito da voci, dal suono dei passi, un piccolo cosmo in cui le travi fanno sentire il legno un componente di famiglia. È storia incisa nel lento fluire d’età, la sua bellezza, risalente al XV secolo, imprime una grazia delicata e misteriosa.

Read more