Portraits

Arianna Arisi Rota

Hits: 150

Alunna del Collegio Ghislieri, laureata in Scienze Politiche con indirizzo politico internazionale nell’Università degli Studi di Pavia nel 1988

nel 1992 ha conseguito il Dottorato di ricerca in “Storia della società europea” presso l’Università degli Studi di Milano (la tesi di dottorato ha ricevuto il Premio Nuova Antologia sezione giovani edizione 1998).

Dal 2018 è professore ordinario di Storia contemporanea nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Pavia, dove insegna “History of Diplomacy” e “Storia delle rivoluzioni del Mediterraneo nell’Ottocento”. 

La sua attività di ricerca, svolta nell’ambito di cantieri nazionali e internazionali di ricerca interdisciplinare, si è incentrata sulla storia, teoria e prassi della diplomazia, sulla mobilitazione politica giovanile nell’Ottocento europeo, sulla costruzione della memoria napoleonica e di quella risorgimentale. Tra le sue pubblicazioni:

  • La diplomazia del Ventennio. Storia di una politica estera (Milano, 1990); 
  • Diplomazia nell’Italia napoleonica. Il Ministero delle Relazioni estere dalla Repubblica al Regno (1802-1814) (Milano 1998);
  • Il processo alla Giovine Italia in Lombardia (1833-1835) (Milano 2003); 
  • Formare alle professioni. Diplomatici e politici (Milano, 2009);
  • I piccoli cospiratori. Politica ed emozioni nei primi mazziniani (Bologna 2010);
  • 1869: il Risorgimento alla deriva. Affari e politica nel caso Lobbia (Bologna, 2015);
  • Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale (Bologna 2019); 
  • Premio nazionale Basilicata 2020 per la saggistica storica; traduzione in spagnolo per Prensas Universitarias de Zaragoza, 2021);
  • Il cappello dell’imperatore. Storia, memoria e mito di Napoleone Bonaparte attraverso due secoli di culto dei suoi oggetti (Roma,
    2021); Profughi (Bologna, 2023);

Nel 2009 è stata visiting professor presso L’École Normale Supérieure di Parigi e nel 2016 presso l’Institut des Études Politiques dell’Università di Aix-en-Provence-Marseille.

Dal 2013 al 2019 è stata delegato del Rettore dell’Università di Pavia per il fundraising istituzionale, promuovendo tra l’altro la realizzazione della prima piattaforma universitaria italiana di crowdfunding per la ricerca (www.universitiamo.eu), e dal 2018 al 2021 vicedirettore del Dipartimento di
Scienze Politiche e Sociali, nel quale ricopre attualmente il ruolo di delegato per la Ricerca.

È membro della Scuola di Alta Formazione Dottorale dell’Università di Pavia, e socio corrispondente residente dell’Istituto Storico Lombardo, Accademia di Scienze e Lettere, per la classe di Scienze Morali-sezione di Scienze Storiche e Filosofiche.

Ogni incontro è un'idea di contemporaneità
DIALOGO DA NON PERDERE

Patrizia Trimboli

Patrizia Trimboli

  • Female